logo-piacevolezza-header

OWAP – One World All Pizzas

OWAP-Mauro Espedito

OWAP – One World All Pizzas, le pizzerie di Mauro Espedito nel cuore di Napoli sono il luogo in cui mangiare le pizze note nel mondo: Pepperoni, Parigi, Meatballs, New York, Bavarese, Sydney. La pizza è una napoletana contemporanea, ma i topping sono ‘esotici’, frutto di esperienze del pizzaiolo patron in giro per il mondo. Mettete da parte i pregiudizi: le materie prime sono di altissima qualità, quasi tutte italiane con qualche incursione estera, e i topping sono una celebrazione delle pizze più famose in giro per il mondo, per un viaggio di gusto senza confini. Ci sono anche i grandi classici, tranquilli. 

“La pizza non è solo napoletana, non c’è solo la margherita. La tradizione è importante, è la base di tutto, ma lo è anche l’evoluzione. Basta pensare al pomodoro: oggi è uno dei simboli italiani nel mondo, ingrediente per eccellenza della pizza, ma originariamente è un prodotto che proviene dal continente americano e noi in Italia lo abbiamo iniziato ad utilizzare solo dopo la scoperta dell’America. Perché oggi non possiamo fare lo stesso? Perché non possiamo prendere in considerazione prodotti e tradizioni che vengono da fuori? Paradossalmente oggi siamo molto più rigidi che in passato, più gelosi del nostro e chiusi mentalmente, ma credo che una visione più ampia e curiosa sia la base per le grandi rivoluzioni”, racconta il pizzaiolo Mauro Espedito.

OWAP non è una semplice pizzeria. È la somma delle esperienze del suo capitano al timone, il giovane pizzaiolo Mauro Espedito – classe ’92 – napoletano di nascita ma cittadino del mondo. Mauro eredita la sia più grande passione, quella per la pizza e per il mondo degli impasti, dalla sua famiglia, stirpe napoletana di pizzaioli. Eppure, nonostante Napoli sia la culla della pizza – simbolo per eccellenza del made in Italy nel mondo – la città partenopea comincia a stargli stretta, così il pizzaiolo sente il bisogno di partire per trovare la sua strada. Da New York a Parigi, fino in Australia, viaggia, lavora, assaggia e studia i sapori e le tradizioni enogastronomiche degli altri Paesi. Ma, si sa, dopo un po’ la terra richiama e le radici si fanno sentire, così Mauro torna nella sua Napoli, dove tutto ebbe inizio, stavolta carico di un bagaglio culturale dal quale attingere. Così nel 2021 nasce OWAP, un luogo dove Napoli incontra il resto del mondo, grazie ad un pizza con un impasto ad alta idratazione, ma che resta leale – nel sapore e nel gusto – ai fondamenti della tradizione, ospitando e accogliendo ricette da ogni angolo del globo e declinandole alla maniera napoletana.

Il successo del format ormai è talmente grande che ora i locali raddoppiano: alla pizzeria già presente in via Foria 150, si aggiunge la nuova apertura nel cuore pulsante di Napoli, in via Pasquale Scura 5, nel quartiere Pignasecca. 

LA PIZZA DI OWAP

La pizza di Mauro Espedito è una napoletana contemporanea, realizzata con un impasto indiretto ad alta idratazione, un blend di 3 farine diverse e una doppia lievitazione (tra le 48 e le 56 ore). Non solo i topping, ma anche la cottura è ‘diversa’: il disco di pasta viene cotto in forno a gas a fuoco più lento rispetto alla classica napoletana (siamo a circa 300 gradi). Anche visivamente la pizza di OWAP è una napoletana contemporanea, con il cornicione ben pronunciato e il centro più sottile.

Il menu è suddiviso in quattro sezioni principali: ‘Pizze Old Style’, dove troviamo i classici della tradizione (Margherita, Marinara, 4 Formaggi, Delizia Campania); ‘Pizze Half Way’, dove la tradizione napoletana viene rivisitata con l’utilizzo di ingredienti inusuali (come la pizza Last Minute 2.0, con Blu di Bufala, fiordilatte, polvere di cioccolato fondente all’80%, olio evo DOP, basilico; o la Meatballs, con pomodoro San Marzano DOP, polpette aromatizzate al ragù, ricotta, pesto di basilico, olio evo DOP, basilico); ‘Pizze Other Way’, dove l’ispirazione proviene dalle tradizioni estere (Pizza Pepperoni, con ombra di pomodoro San Marzano dell’Agro Sense-Nocerino DOP, doppio fiordilatte, pepperoni, olio evo DOP, basilico; El Chiringuito, con fiordilatte, lardo di Colonnata, Patanegra, olio evo DOP, basilico; Coffee to Stay, con crema di zucca, friarielli, provolone del Monaco, polvere di caffè specialty selezionato torrefazione Sansone; Meat Lovers, con ombra di pomodoro San Marzano dell’Agro Sense-Nocerino DOP, salame Napoli, bacon croccante, salsiccia di maiale razza di maiale casertana sbriciolata, fiordilatte, basilico, olio evo DOP); ‘Pizze World Class’, realizzate in collaborazione con chef e pizzaioli incontrati da Espedito in giro per il mondo (Parigi by Julienne Serrì, con brie cheese francese, prosciutto cotto, nocciola di Giffoni GP, fiordilatte, basilico, olio evo DOP;  Sydney by Maurizio Comini, con fiordilatte, salmone affumicato, aneto salad, olio evo DOP, basilico; New York by Ciro Iovine, con fiordilatte, stracciatelle, alici del Mar Cantabrico, pesto di basilico, pesto di pomodoro, zeste di limone, olio evo DOP.

“Una pizza alla quale tengo molto e la Pizza Pepperoni, ispirata a una delle pizze più celebri negli USA. Il ‘pepperoni’ è una salame a rondelle semipiccante; possiamo definirlo un ‘salame americano’ che però solitamente viene prodotto da aziende Italiane con base in Italia. Durante la mia ricerca per scovare il miglior pepperoni, mi sono imbattuto in un’azienda calabrese che lo realizza magistralmente, con complesse note speziate e un grado di piccantezza perfetto. Nella mia Pizza Pepperoni, il salame picccante incontra Napoli, cioè il pomodoro San Marzano DOP e il fiordilatte di Agerola”, racconta il pizzaiolo Mauro Espedito.

Nel menu spazio anche alle pizze vegane, come La Panoramica (crema di cavolfiore, carciofini arrostiti, chips di topinambur, olio evo DOP e basilico) o la Friggitella (datterino giallo, datterino rosso, funghi freschi champignon, olio evo DOP e basilico).

La tradizione napoletana si fa sentire nei ripieni, fritti o al forno, e nei fritti, tra crocchè, frittatine e montanarine. 

Menzione a parte per la pizza fritta, altro grande must gastronomico partenopeo, che qui da OWAP è una vera eccellenza: nel 2022 Mauro Espedito ha infatti vinto il Campionato Mondiale del Pizzaiolo Trofeo Caputo proprio nella categoria pizza fritta.

Tra i drink, bella e ampia selezione di birre artigianali, sia alla spina che in bottiglia.

“A Napoli, e forse in Italia, sono l’unico che propone abbinamenti così particolari ed estremi sulla pizza: caffè, miele… non mi pongo limiti, sempre ovviamente nel pieno rispetto di quello che rappresenta la pizza napoletana. All’inizio non è stato per niente semplice: i clienti leggevano il mio menu con diffidenza e alla fine prendevano sempre la margherita. È stato molto frustrante. Pian piano e senza essere troppo invadente, ho cercato di proporre ai clienti napoletani di assaggiare le pizze più particolari, e sono rimasti stupiti, perché hanno scoperto sapori e accostamenti che nel loro pregiudizio valutavano non buoni o addirittura ‘sacrileghi’. Sono cominciate ad arrivare le soddisfazioni e oggi siamo la prima pizzeria a Napoli su TripAdivisor, dunque posso dire con grande orgoglio che i napoletani hanno iniziato ad amarci e a comprenderci fino in fondo”.

I LOCALI

La pizzerie OWAP si trovano entrambe a Napoli. La prima sede è posizionata tra il Rione Sanità e Borgo Sant’Abate, a due passi dall’Orto Botanico della città. Mentre la nuova arrivata si trova ancor più nel cuore della città, nel pittoresco quartiere Pignasecca, tra via Toledo e i Quartieri Spagnoli. Che si non si tratta delle solite pizzerie, lo si capisce appena si entra nei locali: gli interni solo eleganti ed accoglienti, con arredi in design dove i toni del verde la fanno da padrone. L’elemento più importante è senza dubbio il marmo bianco, materiale che rimanda alle tipiche pizzerie napoletane ma qui declinato in maniera molto più elegante, in primis nel pavimento, ma anche su alcune pareti e infine sui tavoli e sul top del bancone fronte forno che ospita alcune sedute. 

OWAP – ONE WORLD, ALL PIZZAS

via Foria 150, 80137 – Napoli 

lun: 19.00-00.00

mar-dom: 12.00-16.00 / 19.00-00.00

T. +39.08119573227

via Pasquale Scura 150, 80134 – Napoli 

lun: 19.00-00.00

mar-dom: 12.00-16.00 / 19.00-00.00

T. +39.08119137395

Social

RIMANIAMO IN CONTATTO!

Ci piacerebbe aggiornarti con le nostre ultime novità

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

altri articoli

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: